Ancora un grave fatto di sangue nel centro di Bologna: due giovani, uno dei quali minorenne, sono stati feriti a coltellate in una rissa avvenuta in tarda mattinata in Piazza XX Settembre, praticamente di fronte all'autostazione. I carabinieri del nucleo radiomobile, subito intervenuti, avrebbero già fermato qualcuno ritenuto coinvolto nell'aggressione.

Ad affrontarsi, dalle prime testimonianze, è stato un gruppo di giovanissimi che hanno litigato in strada: si sono sentite urla, trambusto e poi c'è stato l'accoltellamento che ha lasciato a terra due dei litiganti. Si tratterebbe di un 16enne e di un 20enne, entrambi stranieri. Hanno riportato ferite di media gravità e sono stati accompagnati in ambulanza all'ospedale Maggiore dal 118, sul posto con due ambulanze e l'automedica.

I carabinieri avrebbero già rintracciato quelli che sono ritenuti i responsabili del ferimento, caricati sulle 'gazzelle' per essere portati in caserma. Non è ancora chiaro se si tratti di maggiorenni o minorenni, così come sono ancora da ricostruire i retroscena e il movente dell'aggressione. 

Notizia in aggiornamento