Questura, Ausl di Bologna e l'associazione 'Senza violenza', hanno siglato un protocollo per intercettare gli uomini violenti e avviarli verso un percorso di recupero, in modo da evitare che i loro comportamenti possano sfociare in azioni irreparabili come il femminicidio