Ha in casa un kg fra droga e funghi allucinogeni

Circa un chilo di stupefacenti fra marijuana, hascisc, eroina, semi di oppio, metanfetamine e funghi allucinogeni. E’ il ‘bazar’ che i carabinieri della stazione Bologna Mazzini hanno sequestrato a un 43enne italiano, residente in zona Pilastro, arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari si sono presentati per una perquisizione a carico del fratello 33enne dell’uomo, che abita in provincia di Venezia ma risulta domiciliato nell’abitazione del familiare.
In quel momento in casa c’era solo il 43enne, che ha informato i carabinieri che il fratello minore era assente per lavoro da circa un mese. Nell’appartamento tuttavia gli stessi carabinieri hanno trovato lo stupefacente, oltre a bilancini di precisione e sostanza da taglio, che ha portato all’arresto del 43enne.