L'abbondante nevicata della notte scorsa e delle prime ore della mattinata non ha creato particolari problemi nella zona collinare di Bologna. Discorso diverso per quanto riguarda l'Appennino e alcuni comuni della Provincia dove sono caduti anche 30-40 centimetri di neve a seconda delle località. Si tratta quasi sempre di disagi legati alla circolazione veicolare nonostante l'intervento dei mezzi spalaneve. La strada provinciale 38 è rimasta bloccata per un certo periodo di tempo a causa di un autoarticolato che si è messo di traverso nell'affrontare una curva. Pare che il mezzo pesante non fosse dotato delle necessarie gomme invernali. A Monghidoro i Vigili del Fuoco hanno aiutato cittadini e negozianti a rifornirsi delle merci necessarie, compresi i giornali per le edicole. Tanta neve anche a Monzuno dove molti abitanti hanno dovuto imbracciare la pala per liberare le vetture intrappolate da uno strato piuttosto alto di neve. Al momenti, tuttavia, non vengono segnalate condizioni di particolare difficoltà o di pericolo per le persone, così come non vengono segnalati incidenti stradali. Il traffico infine risulta regolare sulla rete autostradale che attraversa la nostra provincia soprattutto lungo la A1 tra Bologna e Firenze.  ( notizia in aggiornamento )