Via Saffi: maxisequestro per noto imprenditore

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza Bologna e i poliziotti della Divisione Anticrimine della Polizia di Stato della Questura di Bologna questa mattina hanno eseguito un decreto emesso dal Tribunale di Bologna, ai sensi della normativa antimafia, su proposta congiunta del Procuratore di Bologna Dott. Giuseppe Amato e del Questore di Bologna Dott.ssa Isabella Fusiello, relativo al sequestro di beni mobili, immobili e societari, nonché di conti correnti per un valore complessivo di oltre un milione di euro, tutti riconducibili all’imprenditore Ciro Cuomo, 64 anni, bolognese. Il blitz per procedere al sequestro è stato fatto nella abitazione di via Saffi dove l’uomo è residente. All’uomo nel 2021 erano stati sequestrati diversi locali che gestiva nella stessa zona.

VIDEO ⤵