Si è spenta la mamma di Biagio Carabellò

Si è spenta oggi all’età di 78 anni Anna, la mamma di Biagio Carabellò, l’operaio bolognese scomparso a novembre 2015 dalla Bolognina e i cui resti sono stati trovati nella primavera 2021 al parco Nord. La vicenda, come è noto, è al centro di un ‘giallo’ ancora irrisolto e proprio pochi giorni fa l’avvocato Barbara Iannuccelli, che assiste la famiglia, ha annunciato che verrà fatta opposizione alla richiesta della procura di archiviare e chiudere ancora una volta il caso, senza colpevoli e senza risposte.

La signora Anna, con gli altri due figli Susanna e Sergio, in tutti questi anni ha portato avanti la difficile battaglia per arrivare a scoprire la verità su quello che è successo a Biagio, da sempre convinta che qualcuno gli abbia fatto del male. La morte della mamma di Biagio Carabellò arriva a poche settimane dal funerale del figlio (solo ora possibile dopo la restituzione dei resti alla famiglia), che si dovrebbe tenere a breve nella chiesa del Sacro Cuore in via Matteotti.

“Ciao mamma, salutami Biagio e digli che noi qui giù faremo di tutto per rendergli giustizia” ha scritto su Facebook la sorella Susanna