Il regista Pupi Avati, che ieri ha compiuto 84 anni, è ricoverato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna dopo un malore sul set, avvenuto in centro storico mercoledì. Le sue condizioni non sarebbero gravi e dovrebbe essere dimesso nel giro di qualche giorno come spiega al Corriere di Bologna il fratello Antonio.

Pupi Avati

Al regista sono arrivati gli auguri del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano: ”Caro maestro ti auguro una buona guarigione e un rapido ritorno sul set per continuare le riprese del tuo film. Gli italiani e tutto il mondo della cultura attendono con ansia di ammirare ancora la bellezza della tua arte e la profondità delle tue riflessioni” si legge in una nota

Gennaro Sangiuliano