Per fronteggiare il caro-energia servono interventi dell'Unione Europea, ma l'Emilia-Romagna è pronta a fare invenstimenti per aiutare famiglie e imprese, con un piano enegetico nazionale.Lo ha detto a E'tv il presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ha parlato anche del rigassificatore di Ravenna e del parco eolico fotovoltaico che sarà realizzato al largo delle coste romagnole.

Nel video l'intervista a Bonaccini