A Castenaso, nel Bolognese, oggi è un giorno di dolore e raccoglimento dopo la morte di Giulia e Alessia Pisanu, le sorelle travolte e uccise da un treno a Riccione ieri mattina. La famiglia, che risiede a Madonna di Castenaso, è stretta nel massimo riserbo e ha scelto di non rilasciare alcuna dichiarazione alla stampa. Da questa mattina diversi amici e parenti hanno lasciato mazzi di fiori davanti al cancello della residenza dove abitavano le sorelle. Anche il sindaco Carlo Gubellini è venuto a fare una visita alla famiglia insieme alla comandante della polizia municipale.