Spacciatore imprudente finisce in manette

Una manovra un po’ brusca con la macchina, per cambiare direzione quando hanno incrociato la volante della polizia, ha tradito uno spacciatore, in auto con un cliente al quale aveva appena venduto alcune dosi. In manette è finito un 26enne italiano, intercettato ieri mattina in zona Corticella. Agli agenti ha detto di non avere nulla da nascondere, ma il cane delle unità cinofile ha poi trovato nell’abitacolo circa 3 grammi di cocaina. Il passeggero inoltre, un trentenne di origine ucraina, ne aveva altri due grammi infilati nelle mutande, dosi che secondo la polizia erano appena state acquistate dall’italiano, nella cui abitazione, perquisita poco dopo, sono stati trovati altri 20 grammi fra cocaina e marijuana. Per il cliente è scattata una segnalazione come consumatore di stupefacenti.