La Procura per i Minorenni ha fermato un giovane italiano di 17 anni, sospettato di avere aggredito Fabio Cappai, operaio di 23 anni ucciso ieri sera a castel del rio, sulle colline imolesi. La svolta, nelle indagini, è arrivata in serata: il giovane avrebbe confessato.