“Il superbonus 110% ha drogato il mercato immobiliare, ha stabilito degli equilibri insostenibili, deve finire, ma in maniera più ordinata rispetto a quello che sta succedendo, molte imprese rischiano di pagarne le conseguenze”: a dirlo è l’amministratore delegato di Nomisma Luca Dondi Dall’Orologio che oggi ha presentato il secondo osservatorio sul mercato immobiliare 2022.