Tormenta la ex nonostante divieto, 46enne arrestato

Secondo arresto in pochi mesi per un 46enne italiano che si è nuovamente presentato sotto casa della ex convivente, nonostante un divieto di avvicinarsi alla donna. E’ successo martedì pomeriggio a Crevalcore, nel Bolognese. A chiamare il 112 è stata la figlia della vittima, dopo avere ricevuto una richiesta d’aiuto su whatsapp dalla madre. I militari lo hanno trovato davanti all’abitazione e arrestato. L’uomo qualche mese fa aveva ricevuto la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, come conseguenza di un episodio accaduto a San Valentino, quando venne arrestato per maltrattamenti. In quell’occasione, per motivi di gelosia verso la ex, aveva aggredito la donna e si era allontanato con i suoi due cani minacciando di ucciderli.