Chiude per due mesi il sottopasso di via Zanardi

Nuovi disagi in vista per la viabilità bolognese. Via Zanardi, nel tratto che collega via de’ Carracci a via Bovi Campeggi, all’altezza del sottopasso ferroviario, verrà chiusa al transito veicolare dal 1 luglio al 28 agosto. L’intervento si rende necessario per procedere con l’esecuzione dei lavori di consolidamento della struttura da parte della società Rete Ferroviaria Italiana (RFI). Lo fa sapere il Comune di Bologna, spiegando che i lavori mporranno la chiusura della strada in entrambi i sensi di marcia per tutta la durata dell’intervento e a tal riguardo il settore Mobilità ha emanato un’ordinanza che riporta tutte le modifiche alla viabilità.
I pedoni e le biciclette potranno sempre transitare nel sottopasso, ad eccezione delle prime tre notti di lavoro (tra le ore 23 del 1 luglio e le ore 6 del 2 luglio, tra le ore 23 del 2 luglio e le ore 6 del 3 luglio e tra le ore 23 del 3 luglio e le ore 6 del 4 luglio).
Per quanto riguarda tutti gli altri veicoli, compresi quelli del trasporto pubblico di TPER, come viabilità alternativa potranno utilizzare il nuovo sottopasso Ernesto Maserati, che collega via de’ Carracci a via Bovi Campeggi in entrambi i sensi di marcia. Con una limitazione però: l’accesso da via Bovi Campeggi é infatti vietato ai veicoli di lunghezza superiore ai 12 metri, come riporta la segnaletica permanente già presente, a causa della conformazione delle svolte del sottopasso.
Pertanto veicoli di lunghezza superiore a 12 metri, provenienti da via Bovi Campeggi e diretti verso via de’ Carracci, dovranno utilizzare come percorso alternativo viale Pietramellara, via Matteotti, via Tiarini e via Fioravanti.