Nel cinquecentenario della nascita di Ulisse Aldrovandi, professore, naturalista e collezionista, l'Università di Bologna ha organizzato un ricco calendario di appuntamenti, articolato in due anni, per rendere omaggio al genio dello studioso definito “il primo grande divulgatore di argomenti scientifici in senso moderno”.