I carabinieri, come disposto dal Gip presso il Tribunale per i minorenni, hanno eseguito due ordinanze di custodie cautelare in comunità nei confronti di due giovani, uno di 16 e l’altro di 17 anni, italiani di origine straniera. Lo scorso 6 marzo, a San Giovanni in Persiceto nel Bolognese, hanno derubato della borsa e fatto cadere a terra una anziana di 85 anni che stava camminando lungo via Rocco Stefani. La pensionata era stata poi ricoverata all’Ospedale Maggiore, per lei 30 giorni di prognosi. Nella borsa, poi abbandonata dai due giovani, mancavano poco più di 20 euro. I carabinieri, coordinati dalla Procura per i minorenni, grazie anche alle immagini delle videocamere di sorveglianza hanno individuato i due giovani che erano poi stati identificati e denunciati per rapina e lesioni personali aggravate in concorso.