Hanno circondato e minacciato brandendo una bottiglia di vetro e un finto 'taser', una torcia modificata che poteva generare scosse elettriche, tre giovani di 17 anni e hanno chiesto loro denaro. La tentata rapina si è verificata questa notte in via Zamboni, a chiamare la polizia è stato il personale di un locale. Le pattuglie hanno individuato i tre giovani: due maggiorenni sono stati arrestati, un minorenne è stato accompagnato al Pratello.