In casa una katana proibita: coppia nei guai

Doppia denuncia per una coppia di conviventi che abita a Camugnano, sull’Appennino bolognese. Sono accusati di detenzione illegale di un coltello tipo ‘katana’ e anche di furto di energia elettrica. Lui 48 anni e lei 53, sono stati controllati dai carabinieri che, nell’ambito di alcuni accertamenti, sono andati a perquisire la loro abitazione, trovando appunto l’arma che non avevano denunciato. Nel corso del controllo si è scoperto anche un allaccio abusivo a un contatore Enel.