Perseguita la ex nonostante il divieto: arrestato 38enne

I Carabinieri della stazione Bologna Indipedenza hanno arrestato un 38enne italiano, responsabile di aver violato la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex convivente, una 37enne di origine ucraina. La donna si era rivolta ai militari per chiedere aiuto, raccontando che il compagno negli ultimi due anni l’aveva più volte picchiata, arrivando per gelosia anche a controllarla con un dispositivo di localizzazione che le aveva nascosto sulla sua macchina. All’uomo era stato vietato di avvicinarsi alla vittima, misura che non ha rispettato presentandosi sul posto di lavoro di lei. Per questo, il provvedimento è stato sostituito dal Gip di Bologna con quello degli arresti domiciliari.