Sono stati identificati dai Carabinieri di San Giovanni in Persiceto gli autori di una rapina commessa la mattina del 6 marzo ai danni di una 85enne del luogo che stava camminando lungo via Rocco Stefani. Due ragazzi a volto scoperto, con abbigliamento sportivo, le si sono avvicinati, facendola cadere a terra e strappandole di mano la borsa. Durante la fuga i due l’hanno poi abbandonata nelle vicinanze, prendendo solo i pochi soldi che erano all’interno. Un automobilista in transito che aveva assistito ai fatti ha raccolto la borsa e l’ha restituita alla vittima: mancavano poco più di 20 euro. La donna è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna, dove si trova tuttora ricoverata con diverse fratture e una prognosi di 30 giorni. Le indagini dei Carabinieri, aiutate dal sistema di videosorveglianza urbana, hanno consentito di risalire all’identità dei due rapinatori: un 16enne e un 17enne, entrambi italiani di origine nordafricana e residenti fra San Giovanni e San Matteo della Decima. Su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, i Carabinieri hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico dei due giovani, al momento indagati per rapina e lesioni personali aggravate in concorso. A casa dei due, hanno recuperato e sequestrato i capi di abbigliamento che indossavano durante la rapina.