La famiglia degli attori Santonastaso dona 24mila dischi al Comune di Bologna

Il Comune di Bologna ha ricevuto in donazione dalla famiglia Santonastaso una ricca e articolata collezione musicale, composta di dischi a 33, 45 e 78 giri e di svariati cd. La famiglia Santonastaso, di origini napoletane, vive a Bologna dagli anni Cinquanta. I volti più conosciuti sono Mario e Pippo, dal ’70 noti al grande pubblico della televisione come duo di comici, ma la famiglia contava altre due sorelle, Lucia e Rita, e un fratello, Carlo. Quest’ultimo collezionava dischi e ne aveva raccolti quasi 24.000, che teneva in casa e faceva ascoltare ad amici e conoscenti. Alla sua morte, i dischi di Carlo erano stati conservati dal fratello Mario, fino alla sua scomparsa nel gennaio 2021. Adesso il nipote Andrea, figlio di Pippo, attore e conduttore radiofonico, ha deciso di esaudire una delle ultime volontà di Carlo: donare tutti i suoi dischi a Bologna. La collezione sarà conservata nelle biblioteche comunali e, in collaborazione con l’Ufficio Industrie creative e musica del Dipartimento Cultura e Promozione della Città del Comune, saranno organizzate attività per la sua promozione e valorizzazione. Da poco è iniziato il lavoro di riordino e inventariazione di quanto ricevuto in dono: al termine i dischi saranno a disposizione per l’ascolto di tutti in Sala Borsa e in altre biblioteche comunali.