Un 37enne originario della provincia di Reggio Calabria, con precedenti, è stato arrestato ieri dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per porto abusivo di oggetti atti a offendere per essere stato trovato in possesso di un coltello con una lama da 20 centimetri. Insieme ad altri amici, tutti e tre ubriachi, sono stati controllati da una pattuglia mentre erano fermi in auto nella corsia dedicata agli autobus in via dei Mille, a Bologna. Dopo essersi rifiutati di consegnare loro i documenti, i tre hanno iniziato a spintonare e a minacciare i carabinieri, anche una volante della polizia è intervenuta. Nessuno è rimasto ferito. Per il 37enne, con precedenti alle spalle, il Tribunale ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare dell’obbligo di dimora con divieto di uscire di casa dalle 20 di sera alle 7 del mattino seguente.