Preleva di notte col bancomat del vicino, denunciata

L’anziano vicino di casa le aveva affidato le chiavi dell’appartamento in caso di necessità, ma lei ne ha approfittato per sottrarre nottetempo il bancomat e fare prelievi di denaro. E’ successo a Imola, nel Bolognese, dove i carabinieri hanno smascherato e denunciato l’autrice del furto, una 53enne di origine moldava. La vittima è un pensionato di 77 anni che vive da solo e che si era rivolto ai militari dopo avere notato ‘strani’ ammanchi nel proprio conto corrente. Il denaro sparito risultava prelevato a uno sportello bancomat e analizzando i filmati della videosorveglianza della banca i carabinieri hanno rapidamente identificato la donna, alla quale sono stati attribuiti almeno due prelievi, in totale 500 euro, fatti in ore notturne. Sarebbe entrata a casa dell’anziano mentre lui dormiva per prendere la carta elettronica, che ha poi rimesso a posto dopo avere fatto il prelievo. Messa di fronte all’evidenza, la donna ha confessato e si è scusata con il vicino. E’ accusata di furto e indebito utilizzo di carte di pagamento.