Coldiretti chiede che parte delle risorse del Pnrr siano destinate alla creazione di invasi di raccolta dell'acqua