Stava per entrare in Corte d’Appello a Bologna con un coltello, con una lama di 26 centimetri, nascosto nello zaino. Un 42enne di origine senegalese è stato denunciato dai carabinieri ieri per porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere. Il controllo è scattato all’ingresso: l’uomo, che voleva raggiungere gli uffici per il patrocinio gratuito, è stato fermato per un accertamento. Nello zaino, i carabinieri hanno trovato il coltello e lo hanno denunciato.