Il Comune di Bologna assumerà 450 lavoratori nel 2022. Il piano, che partirà il primo marzo, è stato presentato dopo l'approvazione di due delibere di giunta. La maggior parte delle assunzioni sarà rivolta a tecnici come ingegneri e geometri, ma la misura riguarderà anche i servizi educativi e scolastici.