Usa Green pass di un altro per prendere caffè al bar, ma i Cc lo scoprono

Non vaccinato, ha usato il Green pass di un’altra persona per andare al bar e prendere un caffè, ma nel locale sono entrati i carabinieri e l’imbroglio è stato smascherato. E’ successo ad Anzola Emilia, dove i militari hanno denunciato un 34enne straniero per sostituzione di persona. Oltre alla denuncia, ha ricevuto la sanzione di 400 euro. Aveva fotografato il QR code del certificato di un altro, che non ne sapeva nulla, e lo aveva esibito al barista al momento del controllo. La violazione è stata scoperta nel corso dei controlli che l’Arma sta facendo sul rispetto delle norme anticovid, verificando che il Green pass corrisponda effettivamente alla persona che lo mostra. Quella del 34enne è stata l’unica irregolarità su un totale di una cinquantina di persone, identificate all’interno di otto esercizi pubblici di Anzola e dintorni.