I carabinieri stanno eseguendo accertamenti dopo che, in mattinata a San Lazzaro di Savena, sono stati rinvenuti, all’interno di un sacco, ossa umane. A scoprirle, in base alle prime informazioni, sarebbe stato un dipendente comunale che stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione sulla sponda del torrente Idice ancora nel Comune di San Lazzaro di Savena. Immediata la chiamata al 112 che ha avviato le indagini. Ad un primo accertamento, lo scheletro sembrerebbe intatto e sarebbe stato avvolto in una coperta. Sono in corso, in queste ore, accertamenti medico-legali.