'Non è vero che siamo omertosi, abbiamo collaborato con le forze dell'ordine per identificare i protagonisti della rissa'. Così, ai microfoni di ètv, i gestori dei locali di via Zamboni che si sono visti sospendere la licenza dopo i fatti dei giorni scorsi replicano al provvedimento della Questura. "Noi siamo alleati delle istituzioni -dicono- ma con questa chiusura hanno messo in lutto la strada per 10 giorni"