Un nigeriano stava tentando di viaggiare con 30.000 euro di cui non ha saputo spiegare la provenienza, per questo è stato sanzionato all'aeroporto Marconi di Bologna dalla Guardia di Finanza e dall'Agenzia delle Entrate, che hanno stretto i controlli.