Dopo la notizia della scarcerazione di Zaky a Bologna si sta già pensando a come riaccogliere lo studente egiziano. “Le idee non mancano – lascia intendere il Rettore dell'Università, Giovanni Molarima bisogna lasciare a Zaky il tempo per riprendersi e decidere cosa fare: se frequentare a distanza o rientrare fisicamente a Bologna”.