Mercoledì 17 novembre, con una cerimonia in programma alle 18 nella sala del Consiglio Comunale a Palazzo d’Accursio, verrà conferita la cittadinanza onoraria all’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic. “Un riconoscimento – spiega una nota del Comune – per aver manifestato un particolare senso di appartenenza alla comunità locale, connesso all’importante ruolo pubblico rivestito e alla sua esperienza di vita nell’affrontare la malattia”. La proposta di attribuzione della cittadinanza onoraria a Mihajlovic era stata approvata dal Consiglio comunale con un ordine del giorno del 9 dicembre 2019, poi recepito da una delibera approvata il 27 luglio 2020 dallo stesso Consiglio.