In cinque contro uno: calciatore pestato davanti alla discoteca

Polizia e 118 sono intervenuti all’alba di domenica davanti a una discoteca in via Maserati, nel quartiere fieristico di Bologna, per una violenta aggressione subita da un 19enne, calciatore della Primavera del Bologna, picchiato da un gruppo di almeno cinque coetanei. Da una prima ricostruzione, il ragazzo sarebbe stato preso di mira già all’interno del locale da un gruppo di altri giovani, descritti come stranieri di probabile origine magrebina. È stato chiesto l’intervento della vigilanza, che ha fatto uscire il gruppetto dalla discoteca. Ma i cinque hanno atteso in strada il calciatore 19enne e, probabilmente per vendicarsi, lo hanno colpito più volte a pugni in pieno viso. Soccorso dal 118, è stato portato in ospedale con diversi lividi e una mandibola rotta. La polizia ha avviato indagini per identificare i cinque aggressori che, all’arrivo delle pattuglie, si erano già allontanati.