Il Patto per il lavoro e per il clima, siglato dalla Regione Emilia-Romagna e da altre 55 realtà diverse come sindacati, imprese, enti locali e associazioni ambientaliste, si arricchisce: da oggi conta anche il Consiglio nazionale delle Ricerche. Obiettivo dell’intesa la ripartenza economica e la sostenibilità ambientale e sociale.