Dal 15 ottobre, data di ingresso delle norme sul green pass, si è verificato un vertiginoso aumento dei certificati di malattia. Lo evidenzia il Codacons che ha presentato un esposto alla procura della repubblica di Bologna