Nella borsa, una viaggiatrice 40enne di origine filippina nascondeva circa 70 grammi di ‘shaboo’, la metanfetamina che ha effetti più potenti della cocaina. La donna è stata scoperta dalla Polizia ferroviaria di Bologna a bordo di un convoglio. Gli agenti erano saliti per controllare una passeggera senza Green pass e hanno notato la 40enne che, quando li ha visti, ha stretto con le braccia la borsa che teneva sulle ginocchia. Un comportamento sospetto, da accertamenti è stato scoperto che nascondeva la droga sintetica. La 40enne è stata arrestata per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.