In arrivo 48 milioni di euro da Stato e Regione Emilia Romagna per sostenere “la rinascita” delle imprese che hanno sofferto di più a seguito della pandemia come gli impianti sciistici, l’agricoltura, il turismo ed il settore del wedding. “La ripartenza è cominciata – dice il Presidente Bonaccini – ora bisogna difendere il lavoro, recuperare i posti persi e crearne di nuovi”.