Raggira e deruba cliente, arrestato finto promotore finanziario

L'uomo, dopo una nuova richiesta di denaro, si è rivolto ai carabinieri

Avrebbe raggirato e derubato una cliente per una somma di 360mila euro. Un 52enne italiano, che si è spacciato per un promotore finanziario, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Crevalcore, nel Bolognese per truffa aggravata e tentata estorsione. Dopo avere conosciuto la donna via social, secondo la ricostruzione dei militari, con raggiri e finte informazioni la avrebbe proposto operazioni finanziarie dicendole che le avrebbero fruttato ingenti guadagni. In un anno e mezzo si è fatto versare 300mila euro. L’uomo ha poi iniziato a chiedere soldi alla donna anche per non rivelare, ai suoi familiari, i debiti che aveva contratto. La cliente intanto si è rivolta ai militari ed è stato organizzato un incontro con il promotore finanziario in un bar di San Giovanni in Persiceto. L’accordo è che la donna gli consegnasse altro denaro, ma sul posto si sono presentati i carabinieri che hanno arrestato il 52enne, che è stato scoperto ricevere anche il reddito di cittadinanza. Il denaro recuperato è stato consegnato alla vittima, addosso all’uomo sono state trovate carte di credito prepagate che, secondo gli accertamenti, avrebbe usato per accreditare illecitamente i contanti.