Il viceministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile, Alessandro Morelli, esponente della Lega, si è recato nelle zone interessate dal Passante per un incontro con i residenti contrari al potenziamento dell’asse A14-tangenziale. La richiesta avanzata al viceministro è di bloccare l’opera. Morelli ha risposto “c’è una Conferenza dei servizi e quello è il luogo dove verrà deciso come sarà il Passante: se una nuova tangenziale, se un Passante interno alla città e ha aggiunto: nelle altre città le opere di questo tipo non passano nel cuore della città”