Due truffe ad anziani sono state messe a segno ieri a Bologna, una in via Pasubio e l’altra in via Rasi. Vittime una pensionata di 100 anni e uno di 70. In entrambi i casi, a contattarli sono stati sedicenti parenti che hanno chiesto denaro per sostenere cure mediche molto costose. Su entrambi i casi indaga la polizia.