La polizia locale di Bologna ha scoperto e chiuso una discoteca abusiva sui colli di Bologna. Il controllo degli agenti per verificare il rispetto delle disposizioni per contenere i contagi da coronavirus, nella notte tra venerdì e sabato, ha riguardato un locale in via di Sabbiuno dove era programmata una serata con il pubblico a sedere. Quando le pattuglie sono entrate hanno trovato, in realtà, una discoteca con tanto di dj, pista da ballo e centina di persone che danzavano assembrate e senza mascherine. L’organizzatore dell’evento ha sospeso immediatamente la serata: al termine delle verifiche, la polizia locale ha comminato sanzioni, per il mancato rispetto delle disposizioni anti-Covid, per 6mila euro e è stata disposta la chiusura del locale per due giorni.