Sul tema ‘green pass’ e in particolare sulle regole per l’accesso a bar e ristoranti al chiuso e agli eventi come sagre e fiere ci sono state dichiarazioni contrastanti da parte dello stesso Governo, che è stato poi costretto a rettificare una dichiarazione del Ministro Lamorgese. Alla fine è arrivato il chiarimento: i gestori chiederanno il documento di identità in caso di incongruenze nella certificazione verde, che servirà anche per accedere a sagre e fiere.