In questo finesettimana ricorrono i 18 mesi da quando è cominciata l’ingiusta detenzione in carcere di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’università di Bologna arrestato al Cairo un anno e mezzo fa. Prosegue la campagna per e la mobiltazione per chiedere la sua liberazione.