Domenico Paviglianiti, ritenuto negli anni ’80 e ’90 il” boss dei boss”, è stato arrestato a Madrid dai carabinieri di Bologna. Deva scontare una pena residua di oltre 11 anni di carcere. Era stato rimesso in libertà nell’ottobre 2019 per un errore. Nel 1989 fece parte del commando che uccise davanti alla Dozza, il pregiudicato calabrese Felice Valente