Nonostante le rigide misure anti-covid e le certificazioni internazionali, l’aeroporto Marconi di Bologna corre il rischio di perdere passeggeri per la la mancanza di un documento, atteso dal ministero della Salute, con cui si autorizzano voli Covid Tested.