Tracce d’Infinito questa settimana si occupa di una Santa: la Beata Imelda Lambertini. Una ragazzina di cui sappiamo pochissimo, ma che è stata proclamata da Pio X patrona dei bambini che ricevono la prima comunione. Secondo la tradizione morì di gioia il giorno stesso in cui ricevette la Sacra Ostia in modo miracoloso dal cielo, in anticipo rispetto ai tempi proposti allora dalla chiesa per l’iniziazione ai sacramenti. Per raccontare correttamente quello che si sa, e ripercorrere i luoghi nei quali è vissuta a Bologna, abbiamo chiamato Gioia Lanzi, che ha l’ha studiata con grande cura per anni.