Scongiurare, il più possibile, il ricorso alla didattica a distanza e vaccinare velocemente i giovani studenti tra i 12 ed i 19 anni. Queste le priorità dell’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, che promette per l’autunno, la realizzazione di hub vaccinali itineranti davanti alle scuole.