Senzatetto fa rapine per rubare vino, arrestato

I Carabinieri hanno arrestato un senzatetto 37enne italiano, accusato di avere minacciato con un paio di forbici due commercianti per rapinare cartoni di vino. E' successo nella serata di ieri in via Sant'Isaia, a Bologna. I militari del nucleo radiomobile sono intervenuti verso le 21 in un negozio di frutta e verdura gestito da una coppia originaria del Bangladesh. La donna si era vista puntare un paio di forbici al collo dall'uomo, che l'aveva costretta a consegnare un cartone di vino. Mentre raccoglievano la testimonianza della vittima, il dipendente di un bar nelle vicinanze si è avvicinato per denunciare di essere stato a sua volta minacciato dallo stesso clochard, che nel pomeriggio era entrato nel suo locale e gli aveva puntato le forbici per ottenere una bevuta gratuita. Il 37enne è stato rintracciato davanti all’Oratorio di San Michele, mentre stava bevendo il vino appena sottratto. L'uomo, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, aveva addosso le forbici ed è accusato di rapina impropria.
Le forbici sequestrate dai carabinieri al senzatetto

I Carabinieri hanno arrestato un senzatetto 37enne italiano, accusato di avere minacciato con un paio di forbici due commercianti per rapinare cartoni di vino. E’ successo nella serata di ieri in via Sant’Isaia, a Bologna. I militari del nucleo radiomobile sono intervenuti verso le 21 in un negozio di frutta e verdura gestito da una coppia originaria del Bangladesh. La donna si era vista puntare un paio di forbici al collo dall’uomo, che l’aveva costretta a consegnare un cartone di vino. Mentre raccoglievano la testimonianza della vittima, il dipendente di un bar  nelle vicinanze si è avvicinato per denunciare di essere stato a sua volta minacciato dallo stesso clochard, che nel pomeriggio era entrato nel suo locale e gli aveva puntato le forbici per ottenere una bevuta gratuita. Il 37enne è stato rintracciato davanti all’Oratorio di San Michele, mentre stava bevendo il vino appena sottratto. L’uomo, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, aveva addosso le forbici ed è accusato di rapina impropria.