Aggredisce carabiniere per evitare controllo, arrestato

I carabinieri lo hanno rintracciato a casa

Un 26enne di origine marocchina, per evitare un controllo, ha aggredito un carabiniere scaraventandogli addosso la bicicletta, lo ha colpito con un pugno al volto ed è scappato a piedi. E’ successo a Crevalcore, una pattuglia aveva cercato di fermarlo perché lo aveva notato aggirarsi vicino all’androne di un condominio. Dopo l’aggressione, il giovane è stato rintracciato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante una perquisizione, estesa anche alla sua abitazione, il 26enne è stato trovato in possesso di una decina di grammi di hashish e cocaina, un migliaio di euro in contanti e materiale per il confezionamento. Il carabiniere è stato visitato dal 118.