BOLOGNA – GENOA 0-2 Zappacosta 13′, Scamacca (r) 61′

L’unica cosa positiva della serata è l’ingresso di Wisdom Amey, a 15 anni e 274 giorni è il più giovane calciatore nella storia della Serie A ha fare il suo esordio. Ed è un giocatore del Bologna. Per il resto, al Dall’Ara arriva la sedicesima sconfitta del campionato dei rossoblu, al termine di una partita ancora una volta a tratti dominata dalla squadra di Mihajlovic. Ancora una volta sprecona e imprecisa negli ultimi venti metri. “Secondo me ha vinto il più fortunato. Nel primo tempo abbiamo avuto 5 occasioni, loro hanno fatto un tiro e un gol. Anche nel secondo abbiamo tirato tanto in porta, ma oggi la palla non entrava. Se penso alle due partite perse con il Genoa mi viene rabbia. Abbiamo giocato, dominato, poi alla fine non vinci, o peggio perdi” ha detto Sinisa al termine della partita.